Corso Cantieri Stradali e Open Day

Allestimento e gestione dei CANTIERI STRADALI

Il 18 e 19 ottobre, presso la sede del Gruppo Comunale di Protezione Civile, è stato organizzato un corso per l’allestimento e gestione dei cantieri stradali, ai sensi del Decreto Interministeriale 22 gennaio 2019. Dopo la parte formativa, il docente ha suddiviso in più squadre i volontari, assegnato ad ognuna un differente schema grafico, per eseguire l’allestimento e la gestione dei diversi cantieri stradali. Al termine della giornata, i partecipanti al corso, hanno sostenuto un esame compilando quiz di verifica.

OPEN DAY – Gruppo Comunale di Protezione Civile Tavagnacco

ll 19 ottobre, abbiamo accolto i cittadini del Comune di Tavagnacco presso la nostra sede. I partecipanti all’Open Day hanno potuto apprezzare i mezzi e dispositivi da noi utilizzati. Hanno visitato i locali di deposito e dove si svolge la manutenzione dei mezzi, oltre alla sala riunioni, ufficio e spogliatoi.

Bambini del centro estivo tavagnacco in visita presso il centro operativo di Palmanova

I bambini del centro estivo di Tavagnacco sono stati in visita presso il centro operativo di Palmanova. Gli 80 bimbi tra i 6 e i 12 anni accompagnati dagli educatori che ringraziamo, hanno potuto conoscere le attività della protezione civile accompagnati dai colleghi e dai volontari dei GC di Palmanova, Tavagnacco e Udine che hanno fatto una dimostrazione di lotta attiva agli incendi boschivi.

Presentato il Piano Comunale di Emergenza nella Frazione di BRANCO

dal sito internet della Protezione Civile della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – 12 dicembre 2017:

Nei giorni scorsi, presso la sala parrocchiale di Branco (Tavagnacco) è stato presentato alla popolazione della frazione il piano comunale delle emergenze approvato dal Consiglio Comunale del Comune di Tavagnacco.

Alla presenza di un discreto numero di abitanti, e di alcuni volontari del Gruppo Comunale di protezione Civile locale,  l’Assessore Lirutti ha illustrato i passi fatti da amministrazione, uffici comunale e dai volontari di Protezione Civile per giungere alla redazione del Piano.

Un funzionario della Protezione Civile regionale ha illustrato poi i contenuti del Piano stesso, facendo partecipi i convenuti sugli aspetti che interessano la popolazione, soffermandosi in modo particolare sulle Aree di Attesa, punto di partenza fondamentale per una corretta ed efficiente gestione dell’ emergenza.

Sono seguite domande da parte dei presenti alle quali il Funzionari, l’Assessore e da ultimo il sindaco che ha colto l’occasione per ringraziare i convenuti per l’interesse dimostrato, hanno dato puntuale risposta.

Altri incontri sono programmati dall’ Amministrazione per le altre Frazioni del Comune e per il capoluogo.

 

Visita il sito della Protezione Civile della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Piano Comunale di Emergenza – TAVAGNACCO

 

Piano Comunale di Emergenza, primo incontro

dal Messaggero Veneto del 3 dicembre 2017:

Il terremoto quando arriva non avverte: è essenziale, quindi, non farsi trovare impreparati.

Per questo motivo l’amministrazione comunale organizza, con il gruppo comunale di Protezione Civile, una serie di serate dedicata alla presentazione del Piano di emergenza comunale, l’insieme delle procedure operative di intervento per fronteggiare una qualsiasi calamità naturale in un determinato territorio.

l primo appuntamento sarà martedì alle 20.30 a Branco, nella sala parrocchiale. «Abbiamo deciso di organizzare questi incontri perché essere consapevoli dei rischi che possono interessare un territorio e conoscere le misure da adottare in caso di calamità è un elemento essenziale della cittadinanza attiva e responsabile – commenta il vicesindaco, Moreno Lirutti –. Inoltre, per rendere efficaci gli interventi della Protezione civile, è importante essere informati sulla loro attività di prevenzione».

Durante la serata verranno fornite dettagliate indicazioni su come accedere al piano, quali numeri chiamare e dove reperire le informazioni urgenti, quali le misure di emergenza da adottare e in quali luoghi eventualmente ammassarsi (sono definiti da appositi cartelli in ogni frazione). «Vista l’importanza della serata ci piacerebbe che partecipasse almeno un rappresentante per ogni famiglia residente», conclude Lirutti. (m.t.)

Visita il sito della Protezione Civile della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Piano Comunale di Emergenza – TAVAGNACCO

 

 

2008

  • Gennaio – Gemellaggio Monterotondo e visita al Dipartimento Nazionale a Roma.


  • Dal 31 gennaio al 3 febbraio – Tarvisio: VI° Campionato di sci della Protezione Civile e 1° trofeo internazionale.
    Alla manifestazione hanno partecipato circa 1000 volontari di Protezione Civile provenienti da 17 regioni o province autonome d’Italia, una rappresentativa dei dipendenti del Dipartimento Nazionale guidata da Capo Dipartimento, dott. Guido Bertolaso, e tre delegazioni estere (Slovenia, Croazia e Russia). La squadra della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha ottenuto il secondo posto nella classifica finale a squadre.

 


  • Da Marzo a Maggio – Attività di prevenzione e Taglio Alberi.


  • 8-9 Agosto: Fortunale che a colpito Lignano e Grado.


  • 13 Dicembre: Festa del Volontario a Gorizia.


  • 19 Dicembre: Cena annuale con Gruppo Comunale di Pagnacco.